Morita Italia Pagina ufficiale MORITA italia
Home » News

News

Torque Ottimale: DentaPort ZX Set con OTR function

Torque Ottimale: DentaPort ZX Set con OTR function - Morita Italia

Per trattamenti endodontici senza problemi, occorre salvaguardare il materiale naturale del dente, e si deve ridurre al minimo la rottura del file. E’ a questo livello che il nuovo DentaPort ZX Set OTR con funzione Optimum Torque Reverse (OTR) fornisce un’importante soluzione: questa innovativa funzione OTR permette al file di invertire la sua direzione di rotazione non appena raggiunge un certo torque. Dopo  aver ruotato in reverse di soli 90 gradi, il file ritorna alla sua originale direzione di taglio. Ma la cosa più interessante è che se si blocca il fil  questo meccanismo si ripete solo dopo un’altra rotazione of 180 gradi. Senza queso blocco, il file continua a tagliare. In questo modo si possono rimuovere i detriti, si migliora l’accessibilità del canale e si riduce anche il tempo del trattamento

Dentaport OTR Dentaport OTR [267 Kb]

L’Evoluzione del Laser: AdvErL Evo Er:YAG laser

L’Evoluzione del Laser: AdvErL Evo Er:YAG laser - Morita Italia

La soluzione Laser di terza generazione AdvErL Evo Er:YAG, minimamente invasiva, indolore, e versatile, è la perfetta combinazione di funzionalità, ergonomia e design. Questo strumento altamente tecnologico può essere usato in un ampio numero di indicazioni nei settori della periodontologia, endodonzia e implantologia. La lunghezza d'onda di 2,940 nm del sistema rientra nel range di massimo assorbimento dell'acqua. Il raggio laser provoca i una micro-esplosione nelle molecole d’acqua in tessuti biologici ad alto contenuto d'acqua come pelle e muscoli. Questo consente trattamenti delicati privi di forti vibrazioni e calefazione. Questo strumento high-tech può perciò essere usato in molte discipline per un ventaglio di indicazioni nei campi della periodonzia, endodonzia,ed implantologia. Altri vantaggi di questa soluzione sono sistemi integrati aria-acqua, l'interfaccia intuitiva dello strumento caratterizzata da un largo display a colori ed il manipolo disegnato in modo ergonomico

 

Laser IDS 2015 Laser IDS 2015 [176 Kb]

NEW : Hybrid Concept “sequenza OTR”

NEW : Hybrid Concept  “sequenza OTR” - Morita Italia

Preparazione sicura del canale radicolare con sole 3  lime Endowave , con la nuova funzione “Optimum Torque Reverse” (OTR)

 

 

- Previene la fatica torsionale migliorando il meccanismo di azionamento del file

- Previene un eccessivo allargamento

- Mentre avanza dentro il canale, il file segue in maniera naturale la curva originale del canale

-  Si riducono gli scalini anche in canali ricurvi

-  Poichè il file segue naturalmente la curva del canale, anche i canali calcificati possono essere   allargati per tutto il tragitto fino al foramen apicale

 - Il 70% della limatura avviene con rotazione completa a 360°. mentre solo il 30% è eseguito con rotazione in avanti di 180° seguita da rotazione inversa di 90°. Per questo l'efficienza della limatura è quasi sempre la stessa come nel caso di una rotazione continua

Metodica

1. Stabilire il Glide Path con Endowave MGP 10/02 in modalità rotazione continua.

Impostare Mode 3 sul Dentaport Set OTR

Velocità : 800 giri, Torque 1a linea (0,2 Newton)

Nelle curvature  più accentuate si raccomanda l’uso anche delle lime MGP 15/02 e 20/02

2. Una volta  stabilito il Glide Path

si usa il 35/08 .Endowave 30/08 in modalità OTR , per per modellare la porzione  coronale del terzo medio del canale radicolare

Impostare Mode 1 sul Dentaport Set OTR

Velocità : 500 giri, Torque 3/4 linea (0,6-1 Newton)

3. Con il 25/06 in modalità .OTR si può eseguire la rifinitura rapidamente e facilmente fino all'Apice;

Impostare Mode 2 sul Dentaport Set OTR

Velocità: 500 giri, Torque 1/2 step (0,2-0.4. Newton)

 il canale radicolare A ora pronto per essere pulito ed otturato.

La gamma EndoWave comprende file di maggiori dimensioni 30/06,40/06 per modellare canali più larghl e

l’EndoWave 20/04 usato prima del 25/06 aiuta a raggiungere I'apice nelle curvature più  severe.

I file Endowave 0,4, e 0,6 eventualmente necessari si usano sempre con questa modalità 2 OTR ( lo stesso torque e velocità)

“Progetto Tutor” Morita, 2015

“Progetto Tutor” Morita, 2015 - Morita Italia

Morita lancia in Italia nel 2015, il “Progetto Tutor”:

L’obiettivo di questo progetto è di dare la opportunità al  dentista  di provare, con l’aiuto  di un esperto in Endodonzia , il suo apparecchio Endodontico Morita,  di arrivare a coglierne tutte le potenzialita, e di perfezionare la sua tecnica di lavoro.

Il dentista che ha appena acquistato un Set Endo Morita, o ne possiede già uno che  vuole imparare ad usare meglio, o ha intenzione di acquistarne uno, può rivolgersi direttamente allo studio di un esperto  endodonzista oppure ricevere la sua visita direttamente nel suo studio!

Può scegliere nella mappa il tutor più vicino a lui .

Per avere tutte le informazioni e scoprire il servizio contattaci allo 02.87394532 oppure inviaci una mail all’indirizzo mc3com@hotmail.it

progetto Tutor progetto Tutor [536 Kb]

NEW !!!!: OTR “ Optimum Torque Reverse:

NEW !!!!: OTR “ Optimum Torque Reverse: - Morita Italia

OTR “ Optimum Torque Reverse:

Rivoluzionaria tecnologia per la preparazione del canale

Il Nuovo micromotore Endodontico OTR ,  collegato al DentaPort Root ZX,  fornisce trattamenti senza precedenti, combinando i vantaggi del movimento rotante a quello reciprocante.

Il Dentaport  Zx con tecnologia OTR prepara I canali radicolari  fornendo costantemente misurazioni  precise ed accurate.

Durante la rotazione del file,viene  automaticamente misurato il torque:

Se il torque è inferiore  a quello stabilito , il file continua a ruotare normalmente, ma se il torque raggiunge il valore fissato, il file inverte la rotazione di 90° e poi continua ancora nella direzione  di taglio.

L’ OTR riduce l’affaticamento del file, ed anche la possibilità di rottura  del file. 

Il manipolo, molto leggero, è disegnato in modo ergonomico per ridurre al minimo la fatica e lo stress sulle dita,  ed è l’ideale per  l’accesso endodontico. Si possono scegliere  3 velocità di rotazione 100, 300 & 500 rpm e offre 3 modalità di memoria programmabili

Principali caratteristiche

-       Allarga I canali in maniera sicura e con una perfetta pulizia mediante la tecnologia OTR

-       Si possono usare Ni-Ti  file standard– non occorrono  speciali file

-       Il nuovo contrangolo ha un file-elettrodo interno

-       Il modulo OTR può essere collegato  a qualsiasi Dentaport ZX

Sei  Funzioni Automatiche di sicurezza

OTR ( Optimum Torque Reverse ) NEW !!!

Quando si raggiunge il valore di torque fissato, il file inverte automaticamente la rotazione di 90° poi continua di nuovo nella  direzione di taglio. L’OTR reduce l’affaticamento del  file, e la possibilità di rottura del  file.

Auto Motor Start/Stop

Non occorre il pedale. Il Motore si avvia quando il  file viene inserito nel canale e si arresta quando viene tolto.

Auto Torque Reverse

Ridotta possibilità di rottura del file. Il File si arresta  e inverte la rotazione se il torque supera  il valore fissato. Si possono impostare 11 valori di torque.

Auto Torque Slow Down

Ridotta possibilità di rottura del file. Il File rallenta  quando il  torque si avvicina al valore fissato.

Auto Apical Reverse

Il File si arresta  e inverte la direzione di rotazione quando raggiunge  il limite  della lunghezza di lavoro fissata.

Auto Apical Slow Down

Il File rallenta  quando si avvicina  al limite della lunghezza di lavoro fissata, assicurando preparazioni sicure ed accurate

brochure OTR brochure OTR [1.043 Kb]

Morita ora su YouTube

Morita ora su YouTube - Morita Italia

Conoscete già il canale YouTube Morita ?

Su questo canale  potrete trovare non solo le più recenti applicazioni ed i video dei nostri prodotti, ma anche molte altre notizie riguardo tutte le attuali tematiche Morita

iF Design Gold Award -2012 a Soaric

iF Design Gold Award -2012 a Soaric - Morita Italia

Soaric ha ottenuto  il prestigioso premio iF Design Gold Award -2012

Con una straordinaria storia di  50 anni, il German iF Design Award è uno  dei più prestigiosi premi  a livello mondiale, che viene assegnato  ad esperti  di design leader nel mondo. Su  oltre  4,300 prodotti che hanno  concorso a questo premio 2012, Soaric ha ricevuto il riconoscimento più ambito, il Gold Award for Product Design. Soaric ha ricevuto inoltre due Communication Design Awards per la sua interfaccia di impiego  e per  il modo come è stato presentato sul mercato , advertising e stampati.

Maggiori informazioni

German Society of Endodontology (03 - 05 Novembre 2011 ,Bonn

Solo il meglio per il migliore trattamento endodontico usando il riunito “ premium” Soaric
 
Alla Conferenza annuale della German Society of Endodontology (03 - 05 Novembre 2011 ,Bonn, Germania) Morita ha presentato una postazione di lavoro Soaric con un programma speciale di “lectures” coordinate dal Dr. Carsten Appel, uno dei migliori specialisti in endodonzia. La presentazione comprendeva anche due casi reali, trasmessi in tre-dimensioni ai partecipanti in una sala conferenza molto affollata.
 
Scenario di lavoro
Il Prof. Dr. Syngcuk Kim, un esperto nel settore conosciuto a livello internazionale, che aveva già dimostrato la sua abilità nella chirurgia in diretta, avendo a disposizione un’aula per conferenze attrezzata a sala chirurgica per eseguire un intervento dal vivo con la collaborazione di Morita, Carl Zeiss Meditec e dello studio del Dr. Schloss/Wollner , ha eseguito gli interventi avendo a disposizione il riunito Soaric (Morita) installato in modo specifico per eseguire interventi di endodonzia.
Il Dr. Tom Schloss (Nuremberg) ed il Dr. Dieter Deussen (Cologne) avevano preparato dei loro pazienti per l’evento effettuando una visita preventiva, e mettendo a disposizione la diagnosi al Prof. Kim.
Il Dr. Schloss aveva documentato il caso usando una dettagliata tomografia digitale volumetrica (CBCT) per immagini (Veraviewepocs 3De, Morita)
1 operatore – 2 pazienti – 3D
Il primo trattamento del Prof.Kim riguardava il primo molare mandibolare sinistro. L’endodonzista aveva posizionato il paziente, in modo da lavorare ad ore 12. In questo primo paziente durante un pre-trattamento precedente, si era verificata la rottura di un file e parte dello strumento era rimasto nel canale. In questo caso , ovviamente , avere a disposizione le brillanti immagini 3D, rendeva più agevole l’intervento”. Contemporaneamente, due video camera ad alta-risoluzione con tecnologia 3D fornivano immagini di eccellente qualità, ad un auditorio particolarmente coinvolto ed attento . Al di là delle immagini brillanti di elevate qualità e tri-dimensionali sia l’operatore che l’audience hanno potuto apprezzare le procedure e gli strumenti utilizzati, in particolare l’uso della turbina TwinPower con contra-angolo a 45° (Morita), disegnata specialmente per questo tipo di casi, che forniva una chiara visione del campo operatorio – anche nella regione premolare molto ristretta: colpiva particolarmente il fatto che nonostante la testina dello strumento, fosse sempre visibile la punta della fresa.
Un X-ray finale ha documentato il risultato dell’intervento mostrando che l’otturazione canalare era stato realizzata con successo nonostante le complesse strutture canalari.
Nel secondo intervento è stato trattato un paziente di 19 anni nella regione del dente 36. Il Prof. Kim ha fatto notare come sia importante che la testa del paziente sia in una posizione stabile e confortevole, sia per il benessere del paziente che dell’operatore – e questo è una prerogativa di Soaric. Anche in questo caso l’intervento di routine è stato eseguito, in tempi molto brevi..

Intervista al Dr. Emanuele Ambu all'ESE

Il Dr Emanuele Ambu , esperto in Endodonzia conosciuto a livello internazionale, in occasione del 15th Annual Congress of the European Society of Endodontology (ESE), che si è svolto  dal 14 al 17 Settembre a Roma, ha fornito interessanti spiegazioni dei suoi metodi di lavoro. Egli ha spiegato in particolare perchè in endodonzia sia particolarmente importante avere strumenti di alta qualità e perché  egli per questo motivo preferisca lavorare in collaborazione con la società Morita.

'The integrated systems provide enormous support for the user during root-canal preparation'
Intervista al Dr.Rmanuele Ambu
Dental Tribune

Domanda
: Quanto è importante nell’endodonzia essere aggiornati sullo stato dell’arte di questa area specialistica?
Dr. Emanuele Ambu : Estremamente importante! Negli gli ultimi 15 anni, c’è stata una serie di significative innovazioni nell’area dei trattamenti canalari (RCT). Nuovi strumenti e materiali supportano gli endodonzisti, assicurando una procedura di trattamento più affiidabile e facile. Ci sono ora strumenti rotanti nickel-titanio (NiTi files) che permettono preparazioni canalari in pochi minuti. Comunque, strumenti quali il localizzatore apicale aiutano anche a migliorare in modo considerevole la qualità di qualsiasi trattamento endodontico, in quanto l’intera terapia può essere eseguita più rapidamente e con meno dolore per il paziente. Inoltre, c’è un progresso tecnologico riguardante le procedure di pulizia e sigillatura del canale radicolare, e la microscopia e la tomografia volumetrica 3-D (CBCT) hanno considerevolmente facilitato il successo dei trattamenti endodontici. I microscopi chirurgici  e la tomografia volumetrica 3-D sono essenziali nella pianificazione del trattamento e nella terapia stessa per assicurare successi completi di casi complessi endodontici. In definitiva, è nostro dovere come dentisti pratici conscienziosi trattare sempre pazienti in accordo allo stato dell’arte delle tecniche.
Domanda: Quale strumento è indispensabile per un endodonzista ?
Dr. Emanuele Ambu : Abbiamo bisogno di strumenti ed apparecchiature che ci consentano di eseguire un buon trattamento. Secondo me un microscopio chirurgico, un localizzatore apicale ed un appropriato manipolo endodontico costituiscono i requisiti minimi per avere buoni trattamenti. Io personalmente ritengo che sia indispensabile il localizzatore apicale electronic. Il canale radicolare può essere preparato in modo convenzionale usando file e poi si chiude con gutta-percha scaldata sulla fiamma. Durante la preparazione canalare, la cosa davvero essenziale comunque è  stabilire l’esatta lunghezza di lavoro

Domanda: Quale  è lo strumento più importante per la preparazione canalare ? Quanti files utilizza di solito?
Dr. Emanuele Ambu : Abbiamo sviluppato una tecnica – chiamata “hybrid concept” – che ci consente di preparare un canale radicolare usando solo tre strumenti. Per la preparazione ricorriamo al TriAuto mini, usato non in modalità automatica. Raggiungiamo l’ apice semplicemente usando un K file #10, per creare un glide path. In questo modo riduciamo la probabilità che lo strumento rotante si fratturi. Come secondo strumento usiamo il file rotante Ni-Ti , EndoWave 35/08 per allargare l’ accesso coronale e del terzo mediale al canale. Con il localizzatore apicale a questo punto si determina la lunghezza canalare. Raggiungiamo l’apice usando l’EndoWave 20/06 e possiamo con questo strumento completare la preparazione del canale. In accordo con il principio della valutazione della larghezza apicale, ampliamo il canale con strumenti rotanti ricorrendo a punte con diametro maggiori. Usiamo il TriAuto mini in modalità automatica in caso di canali con curvature severe. Con questa tecnica noi riduciamo il rischio di danneggiare la struttura del dente esterna al canale. Raggiungiamo così l’apice in modo automatico con lo strumento rotante più piccolo al mondo, l’MGP 1 (un file rotante NiTi con conicità 0.02 mm e una punta di diametro #10). Poi passiamo all’MGP 2 e MGP 3 (che hanno sempre conicità 0.02 mm e diametri #15 e #20). Il DentaPort o il TriAuto mini in combinazione con il Root ZX mini possono essere usati in modalità automatica: in questa modalità la rotazione inizia non appena la punta del file viene inserita nell’apertura del canale. Una volta raggiunto l’apice, l’unità viene rimossa semplicemente rotando i files in senso antiorario. Usando un glide path di 20/02, l’EndoWave 35/08 può preparare la corona ed il terzo mediale del canale, anche in caso di curvature molto accentuate. L’apice viene poi raggiunto e preparato con l’EndoWave 20/04 e si completa la preparazione usando l’ EndoWave 20/06. Un video con istruzioni precise, scaricabile dal website: www.jmoritaitalia.it, descrive la preparazione nei minimi dettagli.

Domanda: Cosa fa di un file “ un buon file?
Dr. Emanuele Ambu:  Gli  strumenti ideali dovrebbero essere affidabili. E’ particolarmente importante che i file siano resistenti alle fratture e possano essere usati diverse volte

MultimediaCenter – la piattaforma di comunicazione per il vostro riunito

MultimediaCenter – la piattaforma di comunicazione per il vostro riunito - Morita Italia
Il nuovo MultimediaCenter Morita, composto da PC e videocamera intraorale L-Cam USB, vi supporterà nella vostra efficiente comunicazione con il paziente. La videocamera intraorale è montata, a portata di mano, sull'elemento per l'odontoiatra. L'apparecchio è dotato di un modernissimo sistema USB, grazie al quale è in grado di fornire immagini perfette. Il risultato è garantito dagli otto LED e dal vero sistema ottico. I campi di messa a fuoco automatica forniscono in brevissimo tempo immagini estremamente nitide.
Con pochi click del mouse è possibile gestire tutti i dati, ad es. le immagini radiologiche, le foto intraorali, l'anamnesi del paziente, solo per citarne alcuni. L'uso è estremamente semplice e disporrete sempre di una visione completa di tutte le informazioni.
Si garantisce così non solo una formulazione professionale delle informazioni da comunicare al paziente, ma anche un piacevole trattamento per utilizzatore e paziente
multimedia signo multimedia signo [2.522 Kb]